Resezioni epatiche e pancreatiche

Interventi chirurgici su fegato e pancreas

Le resezioni epatiche e pancreatiche sono interventi chirurgici che si eseguono in anestesia generale e ad addome aperto. Solo recentemente sono state eseguite asportazioni di parte del fegato per via laparoscopica (senza aprire la pancia): questa tecnica deve ancora ricevere un consenso da parte della comunità dei chirurghi.

La prima descrizione di un intervento sul fegato risale al 1870 e solo nel 1952 è stata descritta la prima epatectomia destra, grazie a Lortard-Jacob, a Parigi. Descritte già all'inizio del secolo, le resezioni epatiche hanno ricevuto grande impulso alla fine degli anni '60 grazie a un chirurgo vietnamita (Tôn Thât Tùng), che mise a punto la digitoclasia (la rottura del fegato con le dita, allo scopo di evidenziare e preservare i vasi che scorrono dentro al fegato, riducendo quindi il rischio di emorragia). Successivamente sono state standardizzate altre tecniche, che oggi si avvalgono anche di una sofisticata strumentazione.

DOTT. EMANUELE BALZANO | 2, Via Paradisa - 56124 Pisa (PI) - Italia | P.I. BLZMNL73M26B077C | Tel. +39 050 995272   - Cell. +39 328 0121544 | emanuelebalzano@hotmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite